6 tesi sul NO

1. Questo NO è crisi Si è votato non per fiducia nella democrazia, ma per frenare una traiettoria di ristrutturazione del governo neoliberale della crisi. Cercheranno di codificare istituzionalmente nuove forme di stabilità sistemica, oltre…

Votare NO (anche) per fermare il nuovo scempio di Piacenza!

Il progetto di nuovo polo logistico, che potrebbe essere realizzato "con la forza" dal PD se vincesse il "sì" al referendum attraverso la dichiarazione di "sito di interesse strategico nazionale" per la logistica piacentina. Intendo rendere…

Siamo alle ultime battute: diciamo NO a Renzi!

I due cortei che hanno attraversato Roma il 26 e 27 novembre: 250.000 persone per dire no a patriarcato e violenza di genere, 50.000 per dire NO alla riforma costituzionale di Renzi. Non troverete queste foto sui giornali mainstream. Tra il…

IL 4 dicembre diciamo no a Renzi e alla sua riforma!

Il 4 dicembre si voterà per il referendum costituzionale. Sarà una votazione secca, chi prende più voti vince. Come deve votare chi si sente parte di quella fetta di società che sta in basso, se non del tutto esclusa? Sicuramente NO, vediamo…

Trump, la rabbia antisistema e l'eutanasia delle sinistre

Rilancio da Carlo Formenti (nostro ultimo ospite ai seminari...e al prossimo -l'11 dicembre- si parlerà appunto di USA... La vittoria di Trump marca una clamorosa sconfitta della lobby transnazionale delle élite neoliberiste. Fino a poche…

Da Piacenza a Firenze per dire NO alla Leopolda

la risposta di Renzi al dissenso: sempre e comunque manganelli. In più di 5’000 persone oggi a Firenze abbiamo messo in pratica quanto abbiamo ripetuto nelle scorse giornate: la legittimità a esprimere dissenso e le ragioni del NO al referendum…

Un successo lo sciopero della logistica del 21 ottobre!

La giornata di sciopero e mobilitazione generale del 21 ottobre indetto dal sindacalismo conflittuale e di base ha visto la partecipazione di migliaia di lavoratori di diversi settori che hanno aderito convintamente allo sciopero, partecipando…

In morte di un operaio

La cronaca dei fatti relativi all'omicidio di Abd Elsalam è nota. Per sviluppare delle analisi mi affido quindi alle parole di tre siti gestiti da compagni con cui, sia come NAP che come S.I.Cobas, abbiamo da anni una collaborazione e un'interlocuzione…

Combattente italiano delle Ypg manda un messaggio all'Italia dal Rojava

Pubblichiamo un video realizzato dalle Ypg in Rojava dove un compagno italiano si rivolge al nostro paese dal fronte di Raqqa spiegando l'attuale situazione nel nord della Siria e rivolgendo un appello alla solidarietà dopo l'invasione turca…