giugno, 2019

gio20giu(giu 20)15:00sab22(giu 22)00:30Cre/azioni | L'espace est à nous15:00 - 00:30 (22) COOP Popolare Infrangibile 1946, Via Alessandria, 16, 29121 Piacenza Organizzatore: ControTendenza Piacenza Tipologia Evento:Giovani

Altro

Sommario

• CRE/AZIONI | L’espace est à nous •

ControTendenza Piacenza e R-Esisto Collettivo femminista Piacenza lanciano una DUE GIORNI DI ARTE E MUSICA, con la finalità di offrire a tutti e tutte, specialmente ai ed alle più giovani, uno SPAZIO dedicato all’espressione artistica in tutte le sue forme.
Un luogo per dare VISIBILITÀ  a chi vuole sviluppare le proprie capacità, ma non solo: anche un luogo di socialità, confronto e produzione artistica dal vivo.
Fulcro dell’evento sarà un’ESPOSIZIONE.
Vuoi partecipare ed esporre i tuoi lavori (disegni, foto, poesie, ecc..) ? Continua a leggere per scoprire come candidarti!

•PROGRAMMA•

GIOVEDÌ 20 GIUGNO
h. 15:00 inaugurazione ESPOSIZIONE + laboratorio artistico
h. 18:00 aperitivo + musica

VENERDÌ 21 GIUGNO
h. 15:00 continua l’esposizione! + laboratorio artistico e writing jam
h. 18:00 aperitivo + musica

_________________________________________
• LABORATORIO ARTISTICO •

Il cortiletto sarà uno spazio dedicato a chiunque voglia cimentarsi nelle arti figurative, ci sarà materiale a disposizione, musica, relax. Vieni e porta i tuoi strumenti/materiali/lavori!
_________________________________________
• WRITING JAM •

La Cooperativa Popolare Infrangibile rende disponibile un muro da destinare a un writer. Se sei interessato invia una bozza del tuo progetto alla mail controtendenzapc@outlook.it entro lunedì 10 giugno 2019. La realizzazione del murales/graffito si svolgerà durante l’evento!
_________________________________________
• ESPOSIZIONE •

L’esposizione sarà aperta al pubblico per due giornate consecutive.

Il TEMA che lanciamo è proprio lo SPAZIO: un concetto ampio e declinabile in varie interpretazioni e visioni. Lo spazio può essere fisico, metafisico, astronomico, virtuale, libero o negato, può essere emancipazione, comunità, rifugio, può essere disagio, violenza, frontiera, limite, confine. Lo spazio in relazione al tempo, in relazione alla storia, in relazione alle persone che lo vivono. Lo spazio come prospettiva: lo spazio della donna, dell’uomo, di una persona non binaria, di chi è indigente o in stato di accoglienza, di chi è recluso o di chi ne è privato, di chi è privilegiato. Lo spazio naturale o urbano. Lo spazio distrutto, devastato, tossico, luogo di morte, abbandonato, disabitato. Lo spazio come viaggio, come distanza o vicinanza, come godimento, come alienazione. Lo spazio come luogo di appartenenza, di identità, di incontro tra menti e corpi, di azione, di autogestione, di lotta, di organizzazione, di comunità, di costruzione.

Lanciamo questi spunti solo come stimolo: ovviamente ogni partecipante è libero di interpretare il concetto nella maniera che più sente propria.

• CHI PUÒ PARTECIPARE? •
Con l’esposizione vogliamo dare spazio principalmente agli studenti e ai giovani, perciò a una fascia d’età che va dai 14 ai 30 anni. Tuttavia siamo interessati a dare visibilità a chiunque ne avverte la necessità ma si trova privo di mezzi a disposizione, perciò non esitare a inviare la tua candidatura! Noi ci riserveremo un margine di discrezionalità per confermare o meno le partecipazioni, anche in base allo spazio e ai mezzi di cui disponiamo.
L’esposizione sarà aperta a QUALSIASI FORMA DI ESPRESSIONE ARTISTICA: figurativa, plastica, fotografia, poesia, installazioni, design, artigianato, body painting, performance art…

• MODALITÀ DI CANDIDATURA •
Per candidarti invia una mail (entro lunedì 10 giugno 2019) all’indirizzo: controtendenzapc@outlook.it con le seguenti informazioni:
– nome e cognome
– data di nascita
– numero di telefono
– forma espressiva scelta
– in allegato: un’immagine (o un qualsiasi tipo di anteprima) dell’opera che hai già realizzato e vorresti esporre. Se non l’hai ancora realizzata, è sufficiente mostrare i tuoi lavori precedenti.
– eventuale descrizione dell’opera/informazioni aggiuntive
– descrizione della modalità di esposizione dell’opera, spazio e materiale necessario

• ALLESTIMENTO •
Una volta selezionati i partecipanti, gli organizzatori provvederanno a discutere con gli artisti le modalità secondo cui ogni opera verrà esposta, come verrà disposta nello spazio e quale sarà il materiale necessario. L’allestimento sarà organizzato nei limiti delle nostre possibilità materiali, perciò invitiamo ciascun partecipante ad essere il più autonomo possibile per quanto riguarda l’eventuale attrezzatura. Vorremmo che anche l’allestimento sia in sé stesso creativo, a questo scopo gli organizzatori si renderanno disponibili ad organizzarlo materialmente insieme agli artisti.

__________________________________________

Questo evento nasce dalla volontà di promuovere in città la presenza di spazi liberi di essere vissuti, liberi dall’obbligo di consumare, dalle discriminazioni e dall’etichetta, luoghi di confronto, di delirio, di legami, di forza collettiva, di autogestione, luoghi ai quali ritornare, ai quali sentire di appartenere. Join us!

Orario

20 (Giovedì) 15:00 - 22 (Sabato) 00:30

Luogo

COOP Popolare Infrangibile 1946

Via Alessandria, 16, 29121 Piacenza