In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 1

Zandonella cuor di leone

Che Piacenza sia un particolare crocevia di ricomposizione del blocco politico lo sappiamo da quando anni fa diede l’input al movimento dei facchini della logistica. Una forza meticcia che saldandosi ai collettivi ha prodotto a più riprese…
In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 8

Al Lingotto la "storicchia" si rimette in cammino

Rilancio da Infoaut In questa epoca di transizione esistono due storie. Una grande storia, quella dei mutamenti politici e sociali che sconvolgono gran parte del mondo che conosciamo, che rendono inadatti gli strumenti di interpretazione che…
In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 2

CIE, lavoro coatto o respingimenti? Prosegue l'orrendo dibattito tra partiti

L'ondata di retorica securitaria non accenna a placarsi all'interno della discussione dell'arco istituzionale. Per assurdo, siamo arrivati al punto che ad essere contrari alla riapertura dei CIE, paventata negli scorsi giorni dal ministro dell'Interno…
In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 3

6 tesi sul NO

1. Questo NO è crisi Si è votato non per fiducia nella democrazia, ma per frenare una traiettoria di ristrutturazione del governo neoliberale della crisi. Cercheranno di codificare istituzionalmente nuove forme di stabilità sistemica, oltre…
In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 4

Votare NO (anche) per fermare il nuovo scempio di Piacenza!

Il progetto di nuovo polo logistico, che potrebbe essere realizzato "con la forza" dal PD se vincesse il "sì" al referendum attraverso la dichiarazione di "sito di interesse strategico nazionale" per la logistica piacentina. Intendo rendere…
In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 5

Siamo alle ultime battute: diciamo NO a Renzi!

I due cortei che hanno attraversato Roma il 26 e 27 novembre: 250.000 persone per dire no a patriarcato e violenza di genere, 50.000 per dire NO alla riforma costituzionale di Renzi. Non troverete queste foto sui giornali mainstream. Tra il…
In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 6

IL 4 dicembre diciamo no a Renzi e alla sua riforma!

Il 4 dicembre si voterà per il referendum costituzionale. Sarà una votazione secca, chi prende più voti vince. Come deve votare chi si sente parte di quella fetta di società che sta in basso, se non del tutto esclusa? Sicuramente NO, vediamo…
In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 7

L'estate della rabbia sociale, nel sonno della politica

Rilancio una nota diffusa dal NAP riguardo alla congiuntura politica estiva... 1)Come NAP abbiamo sostenuto (e fatto sostenere dai nostri progetti o gruppi amici) principalmente tre battaglie di questa estate, trascorsa a cavallo fra il sonno…
In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno. 8

In Val Susa nuovo attacco al cantiere Tav e assemblea di discussione verso l'autunno.

Si è tenuta la due giorni di riflessione in Val Susa. Dall'assemblea è uscita la volontà politica di investire sull'autunno come momento di attacco al governo Renzi quale attore del peggior massacro sociale della storia del nostro paese.…